Lo strano caso del bigamo a sua insaputa finito a processo

Senza categoria

Un quarantenne romano è finito a processo perché risultava sposato contemporaneamente con due donne diverse. L’incredibile è che l’uomo ha sostenuto che quelle nozze erano state celebrate senza che lui ne fosse consapevole. Come dire che era un bigamo a sua insaputa. Ne ho sentite tante di storie nella mia vita ma così non mi era mai capitato. Si può essere cornuti a propria insaputa e lo si sa. Ma bigami? Non si era accorto che si era sposato due volte. I parenti di una e dell’altra parte se ne facciano una ragione.