Renegade e Compass e-Hybrid, Jeep raddoppia l’offerta dell’ibrido

Jeep ha deciso di ampliare l'offerta di motorizzazioni ibride per le sue Renegade e Compass. Dopo le versioni 4xe dotate di un powertrain Plug-in, arrivano i modelli e-Hybrid che si caratterizzano per la presenza di un nuovo propulsore elettrificato. Vediamo i principali dettagli della novità.

NUOVO POWERTRAIN IBRIDO

Jeep racconta che Renegade e Compass nella versione e-Hybrid dispongono di un nuovo propulsore 4 cilindri 1,5 litri turbo benzina, della famiglia Global Small Engine, da 130 CV (96 kW) e 240 Nm di coppia, in abbinamento ad un motore elettrico integrato da 48 volt con 15 kW (20 CV) e 55 Nm di coppia (equivalente a 135 Nm a livello di ingresso del cambio). La trasmissione è affidata ad un cambio a doppia frizione a 7 rapporti.

Il piccolo motore elettrico è in grado di offrire trazione alle ruote anche quando il propulsore endotermico è spento. In particolare, la propulsione completamente elettrica è disponibile all'avvio, quando si viaggia a basse velocità, alla velocità di crociera e nelle manovre di parcheggio.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Renegade e Compass e-Hybrid, Jeep prosegue sulla via dell’elettrificazione – FOTO

Elettrificazione a tamburo battente in casa Jeep: gli ultimi modelli a batteria a fare il loro esordio sono le nuove versioni “e-Hybrid” di Renegade e Compass. Edizioni che arrivano in scia alle varianti ibride plug-in – cioè ricaricabili alla spina – griffate “4xe”, che sono state anche le più vendute in Italia nel 2021. Le nuove ibride offrono fino al 15% di consumo ed emissioni in meno rispetto ai precedenti modelli a benzina e gli ordini in concessionaria si aprono da oggi in Italia, Francia e Germania. Altri mercati europei seguiranno a breve.

“L’annuncio di oggi è il risultato del successo del nostro attuale portafoglio 4xe plug-in-hybrid, ed è un altro passo verso la completa elettrificazione della nostra intera gamma in Europa” dichiara in una nota ufficiale Antonella Bruno, a capo del brand Jeep in Europa: “I suv Jeep Compass e Renegade e-Hybrid rappresentano un nuovo punto di ingresso nella nostra offerta elettrificata, e offrono più opzioni ibride ai nostri clienti. Questo ampliamento della gamma continuerà nell’estate di quest’anno con l’introduzione della versione 4xe della nuova Jeep Grand Cherokee”.

Cuore delle nuove Renegade e Compass e-Hybrid è un powertrain ibrido che sfrutta la sinergia fra un motore a benzina turbo a 4 cilindri – da 1,5 litri, che eroga 130 Cv di potenza massima e 240 Nm di coppia motrice – e un motore elettrico da 20 Cv e 55 Nm (equivalente a 135 Nm a livello di ingresso del cambio), utilizzato pure per trasmettere moto alle ruote quando il propulsore termico è spento. Il tutto è orchestrato da una trasmissione con cambio automatico doppia frizione a 7 rapporti. Il sistema ibrido consente la marcia completamente elettrica all’avvio, a basse velocità, durante la crociera e nelle manovre di parcheggio. Il tutto è subordinato, però, allo stato di carica della batteria e della richiesta di potenza.

Similmente a quanto succede con altri modelli ibridi, la meccanica recupera l’energia (che altrimenti andrebbe sprecata) mentre la vettura decelera e in fase di frenata; inoltre il motore elettrico incrementa la coppia alle ruote, supportando il propulsore a benzina; calibrando la coppia (motrice o frenante) erogata dal motore elettrico, poi, è possibile ottimizzare il punto di funzionamento del motore a benzina. Insieme alle e-Hybrid, infine, debutta anche l’edizione speciale “Upland”, che si distingue per alcuni dettagli estetici unici e per l’uso di materiali sostenibili e vernici e finiture ecologiche; sarà disponibile anche sui modelli Renegade e Compass 4xe Plug-in-Hybrid.

L'articolo Renegade e Compass e-Hybrid, Jeep prosegue sulla via dell’elettrificazione – FOTO proviene da Il Fatto Quotidiano.

Recensione Jeep Compass 4xe PHEV: SUV ibrido plug-in a trazione integrale | Video

La Jeep Compass si è rinnovata: di recente è arrivato il restyling. Si è aggiornata fuori, è cambiata soprattutto dentro ed è più tecnologica, ma non solo. Per lo storico brand è un modello molto importante: appartiene alla categoria dei SUV compatti del segmento C, che in Europa rappresentano circa il 20% delle auto vendute, oltre il 40% dei SUV.

A parte il momento difficile del mercato, comunque la Compass agli italiani piace molto ed è sempre tra le più vendute: ha chiuso il 2021 al nono posto delle auto più vendute dell’anno con oltre 28.000 immatricolazioni.

Ricorderete che l’avevamo provata circa tre anni fa con il 1.6 turbodiesel Multijet da 120 CV. Questa volta è invece il turno dell’ibrida plug-in. Vediamo dove e come l’hanno davvero migliorata.


Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 369 euro oppure da Amazon a 415 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE