• Dom. Nov 27th, 2022

GRAE Sezionenews

News 24/24

F1, il bilancio di Verstappen: nuove frecciate a Ferrari e Leclerc

DiSport Virgilio

Nov 24, 2022

Il 2022 è stato l’anno perfetto per Max Verstappen che ha conquistato il suo secondo titolo mondiale consecutivo in Formula 1. Un campionato molto meno sofferto rispetto al primo, portato a casa con quattro gare d’anticipo e con il record di 15 vittorie ottenute in una singola stagione. La Ferrari invece non è riuscita a lottare fino alla fine con la Red Bull.

Il parere sulla Ferrari

In un’intervista ai microfoni di Viaplay, lo stesso due volte campione del mondo Verstappen ha parlato così della Rossa di Maranello: “La Ferrari ha iniziato molto bene, ma nel corso del 2022 hanno commesso davvero tanti errori. Una cosa di cui noi abbiamo approfittato”.

“Soprattutto dopo che nei primi tre GP avevamo fatto fatica a trovare il bilanciamento ideale con la macchina”, ha aggiunto Verstappen. L’olandese aveva infatti 46 punti di ritardo da Charles Leclerc dopo le prime tre gare: il pilota della Red Bull si era ritirato due volte.

Il segnale per Max

La stagione non era incominciata bene per Verstappen e per la Red Bull, ma poi sono arrivate vittorie a raffica e i problemi di affidabilità hanno colpito la Ferrari. Il sorpasso in campionato c’è stato alla sesta gara di Barcellona, però la svolta si è verificata un po’ più avanti.

Il punto chiave è stato infatti l’errore commesso da Leclerc in Francia quando era in testa, lasciando così la vittoria della gara e non solo a Verstappen. Max ha quindi capito: “Per me è stato un segnale, da quel momento mi sono detto che potevamo fare la differenza“.

La stagione dei record

La Ferrari ci vorrà riprovare nel 2023, ma dovrà essere perfetta per sfidare questo Verstappen. “La pressione ricaduta su di loro non è stata gestita al meglio e ciò che è accaduto in pista è stata solo una conseguenza”, ha aggiunto il campione del mondo sulla Rossa.

La stagione dell’olandese nella seconda metà è stata tutta in discesa, con la festa iridata in Giappone a casa dell’alleata Honda. Poi ha chiuso il 2022 ad Abu Dhabi con il 35° successo in carriera, a sole sei vittorie da Ayrton Senna. L’anno prossimo Verstappen non vorrà certo fermarsi.

Articoli correlati