All posts by Andrea Fabozzi

Raggi, altri guai per la spiaggia sul Tevere

L’apertura della spiaggia Tiberis a Roma lungo le rive del Tevere all’altezza di ponte Marconi non sarebbe stata possibile senza l’accordo per garantire la sicurezza nella zona con il capo di uno degli insediamenti rom sul fiume, conosciuto come Zorro. Il Messaggero ha riportato ieri la notizia pubblicando l’audio di quanto ammesso da Simonetta de Ambris, responsabile comunale del progetto Tiberis. Lo stesso Zorro, intervistato dal sito del quotidiano romano, ha confermato l’accordo: «Certo perché siamo del quartiere. Questa cosa … Continua

Il ballo della Tav: «Si ferma», «no va avanti»

«Io e Salvini ci capiamo al volo, troveremo un accordo su tutto come abbiamo già fatto» dice il vicepremier grillino Luigi Di Maio, cercando di spegnere i riflettori sulle divergenze in seno all’esecutivo a proposito di grandi opere. Ma per il terzo giorno consecutivo ministri grillini e leghisti duellano. L’altro giorno, approdato a Puerto Escondido per festeggiare i suo quarant’anni, Alessandro Di Battista aveva aperto le danze: «Basta occuparsi di immigrazione, torniamo ai nostri temi, fermiamo le grandi opere». Gli … Continua

Quel giorno che Fontana si perse la madonna di Fatima

«Lo scontro finale tra il signore e il regno di satana sarà sulla famiglia e sul matrimonio». Non lo ha scritto il ministro Fontana su facebook, o non ancora, ma è l’ultima profezia di suor Lucia, la pastorella veggente di Fatima. Una rivelazione consegnata al mondo senza sapere che nel 2018 l’Italia avrebbe avuto Fontana come ministro della famiglia (ci sono le prove, la suora è morta nel 2005). La mistica non poteva accedere ai social ma aveva una capacità … Continua

«Perché Salvini non fa sgomberare CasaPound?»

Ieri il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, coordinatore di «Italia in Comune» – il nuovo partito fondato dal sindaco di Parma, Pizzarotti – ha scritto una lettera al ministro dell’interno Salvini, alla sindaca di Roma Raggi e al prefetto della Capitale Basilone per invitarli a sgomberare, finalmente, la sede nazionale di CasaPound. «Nella capitale esiste un elenco di immobili occupati stilato con la deliberazione n. 50 del 26 aprile 2016 dal prefetto Tronca. In tale deliberazione vengono individuati 16 immobili … Continua

Avviso ai senatori: il taglio dei vitalizi è possibile, ma va contro la Consulta

Il senato può procedere a tagliare i vitalizi degli ex senatori, così come ha già fatto, andando avanti da sola, la camera. Ma procedendo come i deputati, i senatori dell’ufficio di presidenza rischierebbero di violare i principi fissati dalla Corte costituzionale a tutela delle legittime aspettative dei senatori in pensione. Anche se per questi ultimi, penalizzati dal taglio, sarebbe tutt’altro che facile riuscire a farsi riconoscere dai giudici costituzionali la violazione dei loro diritti. E la restituzione, con gli interessi, … Continua

Vietato cantare Bella Ciao a quelli di CasaPound

Un avviso dalla questura. È quello che lunedì scorso hanno ricevuto tre donne romane. Un provvedimento previsto dall’art. 3 del codice antimafia per persone ritenute «socialmente pericolose» dimostratesi «dedite alla commissione di particolari reati». Per una delle tre è stata notificato l’avvio di un’indagine mentre per le altre due è arrivato il semplice avviso orale del questore. «Il bello è che a nessuna di loro viene specificato quali sarebbero questi reati» si legge nel comunicato della rete antifasciste e antifascisti … Continua

La norma anti femminicidi non entra nella direttiva Ue sulle armi

Ieri la prima commissione della camera ha approvato il parere sul decreto legge che attua la direttiva europea sul commercio delle armi. La novità principale, rispetto a quanto aveva previsto il governo Gentiloni (la direttiva è del 2017) è che non si prevede più l’obbligo per chi acquista un’arma di informare i familiari maggiorenni. Obbligo che, in un momento in cui è alto l’allarme per i femminicidi, era pensato come deterrente alle violenze armate tra le mura di casa. In … Continua

Grillo dà la linea al M5S: razzismo invenzione dei media

<HS2>«Non avevo mai visto con i miei occhi un così forte condizionamento prima d’ora» scrive Beppe Grillo, abbracciando in questo modo la linea Di Maio: la spirale razzista e il moltiplicarsi di aggressioni verso gli stranieri sono un’invenzione dei media. Sono giornali e televisioni, aggiunge il comico fondatore del partito di maggioranza relativa, che «portano la nazione verso il baratro». Non certo Salvini che di fronte alle aggressioni spiega che il problema è «l’immigrazione incontrollata». Il ministro dell’interno, responsabile della … Continua

Il 2 agosto di Rom e Sinti: clima spaventoso

Domani associazioni di Rom e Sinti saranno in piazza Montecitorio dalle 14 alle 18. Sarà l’occasione per intrecciare la memoria dello sterminio nazista al clima oppressivo e discriminatorio che la comunità rom e sinti italiana sta vivendo nell’ultimo periodo. Si pensi allo sgombero del Camping River nella Capitale che ha lasciato 212 persone senza fissa dimora per assenza di soluzioni alternative, al ferimento della piccola Cirasela colpita da un pensionato con una carabina ad aria compressa e alla minaccia di … Continua

Movimenti verso un corteo nazionale antirazzista. Il Pd pensa a ricucire

Una manifestazione nazionale antirazzista contro le politiche del governo. La propone un coordinamento romano di associazioni, aperto ai partiti e ai cittadini, che si è riunito per la prima volta ieri. La riunione è stata convocata in fretta lunedì scorso a Casetta Rossa, storico spazio sociale del quartiere Garbatella. Malgrado il gran caldo, lo spazio all’aperto del locale ha cominciato a riempirsi nel pomeriggio. Poco prima si era mosso anche il Pd, per ripartire verso lo stesso obiettivo di una … Continua