“Senza gel e senza mascherina”, a Chivasso il bar negazionista che si vanta di non chiudere da ottobre 2020. Sui social il video dei clienti

Centinaia di persone, avventori di un bar torinese più volte multato ma che da ottobre 2020 non ha mai chiuso, continuando a servire colazioni e aperitivi. “Nonostante le visite delle forze dell’ordine e le pressioni di alcuni cittadini, che l’hanno tacciata di essere un’untrice”, spiega uno dei frequentatori del bar “La Tortiera” di proprietà della signora Rosanna, a Chivasso. Sui social sono molte le immagini del bar negazionista, dove clienti e personale non indossa la mascherina né fa uso di gel per le mani. “Magari leggete su qualche giornale che siamo stati chiusi, invece siamo tutti qui”, grida un altro cliente in uno dei tanti video postati.

L’articolo “Senza gel e senza mascherina”, a Chivasso il bar negazionista che si vanta di non chiudere da ottobre 2020. Sui social il video dei clienti proviene da Il Fatto Quotidiano.