Schizofrenica uccide una bambina di 7 anni in un parco pubblico davanti ai genitori

Schizofrenica uccide una bambina di 7 anni in un parco pubblico davanti ai genitori.

Una donna schizofrenica di 30 anni, ha sgozzato il 22 marzo scorso una bambina di 7 anni, Emily Jones, in un parco pubblico, il Queen’s Park di Bolton (Uk), nelle vicinanze dei suoi genitori.

La madre in quel momento stava facendo jogging, mentre la bambina era in compagnia del padre. La piccola ha avvertito il genitore che si stava allontanando un attimo per raggiungere la madre ed è partita sul suo monopattino elettrico. Nel tragitto è passata davanti ad una panchina dove era seduta la 30enne, albanese, Eltiona Skana.

La donna aveva comprato un coltellino poco prima. Quando la bambina le è passata vicino, la donna l’ha aggredita scaraventandola a terra per poi tagliarle la gola.

Donna schizofrenica taglia la gola ad una bambina

I testimoni hanno raccontato che la donna urlava “lei ha tentato di uccidermi”. Prima della tragedia, le persone presenti l’avevano notata per i modi di fare agitati e lo sguardo assente.

I genitori di Emily erano separati ma si erano dati appuntamento per passare del tempo insieme al parco. La bambina aveva visto la madre in lontananza e ha cercato di richiamare la sua attenzione ma la donna aveva le cuffiette e non l’ha sentita.

Eltiona Skana è stata bloccata da un uomo che si trovava in quel momento vicino alla scena del crimine. Quest’ultimo ha riferito che l’omicida era in uno stato confusionale e non si rendeva conto di ciò che era successo. 

Alla Skana è stata diagnosticata una schizofrenia paranoide. Adesso è nell’ospedale di massima sicurezza di Rampton. Sull’omicidio avrebbe confessato ad una infermiera: “Sono passati tre mesi, cosa vuoi che faccia? Piangere per tutto il tempo?”. (fonte MANCHESTER EVENING NEWS)