Salario minimo, via libera ai negoziati con i governi europei

Il parlamento europeo ha approvato ieri il mandato concordato dalla commissione per l’occupazione e gli affari sociali con 443 voti a favore, 192 contro e 58 astensioni per avviare negoziati con il Consiglio europeo dei capi di Stato e di governo sulla direttiva che dovrebbe garantire ai lavoratori degli stati membri dell’Unione Europeo un salario minimo da definire paese per paese, in particolare in quelli come l’Italia, ma non solo, non sono dotati di questa misura. I negoziati dovrebbero cominciare … Continua

L’articolo Salario minimo, via libera ai negoziati con i governi europei proviene da il manifesto.