Terremoto di magnitudo 7,1 in Messico, tremano cartelloni e semafori: le persone si riversano in strada. Le prime immagini – Video

Un terremoto di magnitudo 7,1. secondo il servizio sismologico messicano, ha scosso la regione orientale vicino alla costa del Pacifico. L’epicentro del terremoto è stato registrato 11 chilometri a sudovest di Acapulco, nello stato meridionale di Guerrero, l’ipocentro a 10 chilometri di profondità., ma la scossa è stata avvertita anche in diversi quartieri di Città del Messico (a 300 chilometri dall’epicentro) dove la gente è scesa in strada in preda al terrore. Il governatore dello stato di Guerrero, Hector Astudillo, ha riferito all’emittente Milenio della morte di un uomo, travolto dalla caduta di un traliccio a Coyuca de Benitez e di danni materiali alle strutture. Le prime immagini della scossa.

L’articolo Terremoto di magnitudo 7,1 in Messico, tremano cartelloni e semafori: le persone si riversano in strada. Le prime immagini – Video proviene da Il Fatto Quotidiano.