Jannik Sinner ha ufficializzato la sua relazione con Anna Kalinskaya, la tennista russa con la quale era stato immortalato pochi giorni fa a Parigi, alla vigilia dell’inizio del Roland Garros. Da settimane, diversi indizi avevano portato a immaginare che i due potessero stare insieme. Ora il tennista azzurro ha deciso di venire allo scoperto ma ha chiesto di rispettare la sua privacy.

Kalinskaya è una “collega” del numero 2 del mondo. Tennista anche lei, è al numero 25 del ranking Wta. Ventisei anni, nata a Mosca, Kalinskaya è comparsa anche sugli spalti del campo parigino dove Sinner ha esordito lunedì nel secondo Slam stagionale battendo lo statunitense Christopher Eubanks per tre set a zero in poco più di due ore.

Subito dopo, durante la conferenza stampa di rito, l’altoatesino ha ufficializzato la relazione: “Sto con Anna, quello sì, però teniamo tutto molto riservato, conoscete la mia riservatezza… di più non dico”, ha spiegato.

Come Sinner, anche Kalinskaya ha avuto un ottimo inizio di stagione nel 2024. Ha raggiunto i quarti di finale all’Australian Open, uscendo sconfitta per mano della cinese Qinwen Zheng, e ha anche conquistato la finale del WTA 1000 di Dubai dove ha perso dall’italiana Jasmine Paolini.

L'articolo Sinner ufficializza la relazione con Kalinskaya: “Sto con Anna, ma teniamo tutto riservato” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Di F. Q.